PROROGA ADEMPIMENTI AMBIENTALI

A seguito del prolungamento dello Stato di emergenza da Covid-19, fino al 31 marzo 2022 (DL del 24/12/2021 n.221), si susseguono diverse proroghe di adempimenti ambientali:

– tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e la data della dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza” (fino al 29/06/2022);

le iscrizioni all’Albo Nazionale Gestori Ambientali, in scadenza tra il 31/01/2020 e il 31/03/2022 conservano la loro validità fino al 29/06/2022 (vedi la Circolare dell’Albo Gestori Ambientali del 30/12/2021 n. 13);

patenti e documenti abilitativi alla guida, revisione periodica dei veicoli: proroga dei termini come da tabella della Circolare del 27 dicembre 2021 , n.39841

Il “Decreto Milleproroghe”, DL del 30 dicembre 2021 n. 228 recante “Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi prevede le seguenti principali novità in materia di transizione ecologica:

– etichettatura ambientale degli imballaggi: è stata ulteriormente sospesa l’applicazione dell’obbligo di etichettatura ambientale per tutti gli imballaggi immessi in commercio sul territorio nazionale, fino al 30/06/2022. Pertanto slitta anche il termine per l’esaurimento delle scorte di imballaggi non conformi fino al 01/07/2022. (DL del 30 dicembre 2021, n. 228 “Decreto Milleproroghe”);

sorveglianza radiometrica su materiali, o prodotti semilavorati metallici o prodotti in metallo: ulteriore proroga di 60 giorni del termine previsto dall’art. 72, comma 4 del Decreto Legislativo 31 luglio 2020n. 101 (DL del 30 dicembre 2021, n. 228 “Decreto Milleproroghe”)

La Legge di Bilancio 2022, in vigore dal 1° gennaio 2022 prevede la proroga dell’entrata in vigore della “plastic tax” ( 1° gennaio 2023) e gli incentivi per la preparazione per il riutilizzo dei rifiuti e per impianti di compostaggio.

La Legge 29 dicembre 2021 n. 233 di conversione del D.L. 6 novembre 2021 n. 152 Decreto, pubblicata il 31 dicembre prevede l’accorciamento dei tempi (da 60 a 45 giorni) per la consultazione pubblica dei progetti sottoposti a valutazione ambientale strategica (VAS) e il dimezzamento dei tempi per il rilascio del provvedimento (45 giorni); aggiorna le disposizioni in materia di fine vita degli impianti fotovoltaici, che rientrano nell’insieme dei RAEE.

Adobe_PDF_file_icon_32x32 Scarica la tabella della Circolare del 27 dicembre 2021 , n.39841
Adobe_PDF_file_icon_32x32 Scarica il Decreto Legge 30 dicembre 2021 n. 228
Adobe_PDF_file_icon_32x32 Scarica la Legge di Bilancio 2022
Adobe_PDF_file_icon_32x32 Scarica la Legge 29 dicembre 2021 n. 233