PREVENZIONE INCENDI: LE PROROGHE DEL DECRETO CURA ITALIA

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, alla luce della pubblicazione del Decreto-Legge 17 marzo 2020 “DL Cura Italia” ha diffuso una circolare con cui evidenzia l’impatto di taluni articoli del Decreto sugli aspetti di prevenzione incendi.

Nello specifico si segnalano i seguenti articoli:

  • 4 Disciplina delle aree sanitarie temporanee;
  • 83 Nuove misure urgenti per contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e contenerne gli effetti in materia di giustizia civile, penale, tributaria e militare;
  • 103 Sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza.

In sintesi i contenuti della Circolare:

  • I procedimenti ed i controlli relativi alla normativa antincendio (D.P.R. 151/2011) ancora in corso alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, sono sospesi sino al 15 aprile 2020;
  • Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020. In particolare: le attestazioni di rinnovo periodico della conformità antincendio di cui all’art 5 del D.P.R. 151/2011, i corrispondenti procedimenti previsti dal D.Lgs. 105/2015 (normativa SEVESO) e le omologazioni dei prodotti antincendio.
Adobe_PDF_file_icon_32x32 Scarica la circolare dei Vigili del Fuoco