CESSAZIONE INCARICO RESPONSABILE TECNICO

Il prossimo 4 maggio entrerà in vigore la delibera n. 1 del 30 gennaio 2020 dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali che definisce le modalità operative per la cessazione dell’incarico di Responsabile Tecnico (di seguito indicato come RT).

Di seguito riassumiamo brevemente le procedure da applicarsi, le tempistiche e le relative sanzioni.

CASO 1 – PERDITA DEI REQUISITI DI IDONEITÀ DEL RESPONSABILE TECNICO

  1. L’impresa viene avvisata, via PEC, 60 e 30 giorni prima della scadenza dei requisiti del RT
  2. Entro 90 giorni dalla data di scadenza dei requisiti del RT, l’impresa deve comunicare la nomina del nuovo RT in possesso dei requisiti. Durante il periodo transitorio (90 giorni consecutivi), l’impresa può proseguire l’attività oggetto dell’iscrizione. L’incarico di RT viene temporaneamente assunto dal Legale Rappresentante indicato dall’impresa.
  3. Decorsi i 90 giorni dalla data di scadenza dei requisiti del RT:
    • La Sezione regionale invia all’impresa, tramite PEC, la comunicazione di decadenza del RT
    • L’impresa non può presentare istanze di variazione e/o rinnovo
    • La Sezione regionale dell’Albo avvia il procedimento disciplinare finalizzato alla cancellazione dell’impresa per la/e categoria/e interessata/e

CASO 2 – CESSAZIONE INCARICO DEL RESPONSABILE TECNICO

  1. Entro 30 giorni, l’impresa deve comunicare telematicamente la cessazione dell’incarico del RT altrimenti la Sezione regionale dell’Albo avvia il procedimento di sospensione dell’iscrizione per la/e categoria/e interessata/e
  2. Il RT deve inviare la comunicazione di cessazione dell’incarico via PEC all’impresa ed alla Sezione regionale dell’Albo. ATTENZIONE: FINO ALLA RICEZIONE DA PARTE DELLA SEZIONE REGIONALE DELL’ALBO DELLA COMUNICAZIONE DI CESSAZIONE, IL RT NON È ESONERATO DALLE SUE RESPONSABILITÀ
  3. Entro 90 giorni dalla data di cessazione dell’incarico del RT (decorrono dalla ricezione della prima delle due comunicazioni di cui alle lettere “a” e “b”), l’impresa deve comunicare la nomina del nuovo RT in possesso dei requisiti. Durante il periodo transitorio (90 giorni consecutivi), l’impresa può proseguire l’attività oggetto dell’iscrizione. L’incarico di RT viene temporaneamente assunto dal Legale Rappresentante indicato dall’impresa.
  4. Decorsi i 90 giorni dalla data di cessazione dell’incarico del RT:
    • L’impresa non può presentare istanze di variazione e/o rinnovo
    • La Sezione regionale dell’Albo avvia il procedimento disciplinare finalizzato alla cancellazione dell’impresa per la/e categoria/e interessata/e
Adobe_PDF_file_icon_32x32 Scarica la Delibera n. 1 del 30 gennaio 2020