antincendio

ADDETTI ANTINCENDIO

Il Datore di Lavoro deve nominare e provvedere alla formazione del personale addetto alla lotta antincendio. La durata e i contenuti dei corsi di formazione sono correlati alla tipologia delle attività ed al livello del rischio di incendio delle stesse (allegato IX al D.M. 10/03/1998); la formazione degli addetti alla gestione emergenze deve essere aggiornata ogni 3 anni secondo quanto definito dalla circolare del Ministero dell’Interno prot. 12653 del 23/02/2011:

  • Attività a rischio di incendio basso: corso di formazione 4 ore | corso di aggiornamento 2 ore
  • Attività a rischio di incendio medio: corso di formazione 8 ore | corso di aggiornamento 5 ore
  • Attività a rischio di incendio alto: corso di formazione 16 ore | corso di aggiornamento 8 ore
Di prossima programmazione
addetti-primo-soccorso

ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO

Il Datore di Lavoro deve nominare e provvedere alla formazione di un adeguato numero di addetti al Primo Soccorso. La formazione degli addetti al Primo Soccorso è svolta da personale medico attraverso dei corsi di istruzione teorica e pratica con contenuti e durata stabiliti dagli allegati 3, 4 e 5 del D.M. 388/2003 in funzione del gruppo di appartenenza dell’azienda o unità produttiva (gruppo A 16 ore, gruppi B e C 12 ore). La formazione degli addetti al Primo Soccorso aziendale deve essere aggiornata ogni 3 anni.

Di prossima programmazione
addetti-carrello-elevatore

ADDETTI AL CARRELLO ELEVATORE

Il personale addetto alla conduzione del carrello elevatore deve essere formato secondo quanto definito dall’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 circa l’utilizzo e la conduzione di talune attrezzature di lavoro. I soggetti formatori che erogano queste tipologie di corsi devono essere riconosciuti in ambito provinciale o regionale. Eco Sistemi srl è stato autorizzato dalla Provincia di Modena come ente di formazione. Il Corso proposto permette di affrontare gli aspetti teorici dell’impiego in sicurezza del carrello elevatore spaziando dai controlli preliminari, alla valutazione del carico massimo ammissibile, ai corretti comportamenti da tenere in presenza di pedoni, superfici irregolari, salite, discese, ecc. La formazione degli addetti alla conduzione dei carrelli elevatori deve essere aggiornata ogni 5 anni.

responsabile-per-datore-di-lavoro

RSPP PER DATORE DI LAVORO

La legislazione vigente consente in molti casi al Datore di Lavoro di svolgere direttamente i compiti del Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione. Al fine di acquisire le nozioni di base per svolgere questo incarico il Datore di Lavoro ha l’obbligo di partecipare ad uno specifico corso di formazione della durata variabile in base al tipo di attività svolta. Il corso, tenuto da personale specializzato in materia di sicurezza sul lavoro, consentirà di ottenere le nozioni di base indispensabili all’assolvimento degli obblighi di legge imposti sia al Datore di Lavoro che al RSPP.

lavoratori

LAVORATORI

Ogni Addetto (lavoratore e/o socio lavoratore) deve essere formato sui temi della salute e della sicurezza secondo quanto stabilito dall’accordo Stato Regioni del 21/12/2011. La formazione dei lavoratori, si articola in due momenti distinti: formazione generale (con programmi e durata comuni per le diverse fasce di rischio) e formazione specifica, in relazione alla fascia di rischio dell’azienda (determinata in base al CODICE ATECO 2007 dell’attività); in particolare la durata minima complessiva dei corsi di formazione per i lavoratori, in base alla classificazione dei settori di rischio è così articolata:

  • 4 ore di Formazione Generale + 4 ore di Formazione Specifica per i settori della classe di rischio basso: TOTALE 8 ore
  • 4 ore di Formazione Generale + 8 ore di Formazione Specifica per i settori della classe di rischio medio: TOTALE 12 ore
  • 4 ore di Formazione Generale + 12 ore di Formazione Specifica per i settori della classe di rischio alto: TOTALE 16 ore

La formazione dei lavoratori deve essere aggiornata ogni 5 anni con un incontro formativo della durata di 6 ore.

preposti

PREPOSTI

La formazione dei preposti, deve comprendere quella dei lavoratori, e deve essere integrata con da una formazione particolare, in relazione ai compiti che il preposto esercita in materia di salute e sicurezza sul lavoro. La durata del corso per preposti è di 8 ore e al termine del percorso formativo verrà effettuata una prova di verifica obbligatoria. tale prova è finalizzata a verificare le conoscenze relative alla normativa vigente e le competenze tecnico-professionali acquisite in base ai contenuti del percorso formativo. La formazione dei preposti deve essere aggiornata ogni 5 anni con un incontro formativo di 6 ore.

dirigenti

DIRIGENTI

I dirigenti devono essere formati sui temi della salute e della sicurezza sul lavoro. Tale formazione sostituisce integralmente quella prevista per i lavoratori, ha durata pari ad almeno 16 ore ed è strutturata secondo quanto definito dall’Accordo Stato Regioni 21/12/2011.

Di prossima programmazione
rappresentante-lavoratori

RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

I rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza ha diritto ad una formazione specifica in materia di salute e sicurezza sul lavoro così come stabilito dal D.Lgs 81/08 e smi. Tale corso si sviluppa su un totale di 32 ore deve essere aggiornato annualmente con corsi della durata pari a:

  • per aziende fino a 50 occupati 4 ore
  • per aziende con oltre 50 occupati 8 ore

OPERATORI SETTORE ALIMENTARE

Ai sensi della L.R. 11/03 e smi, gli addetti che operano in aziende del settore alimentare hanno l’obbligo di partecipare a corsi di formazione ed aggiornamento in materia di sicurezza ed igiene degli alimenti al fine di garantire la sicurezza alimentare in tutte le fasi, dalla produzione fino alla consegna del prodotto al consumatore finale. I corsi di formazione ed aggiornamento hanno una durata di 3 ore, mentre la validità dell’attestato di formazione varia in funzione del livello di rischio:

                • LIVELLO 1 (validità 5 anni): Baristi (ad esclusione della sola somministrazione di bevande); Fornai ed addetti alla produzione di pizze, piadine ed analoghi; Addetti alla vendita di alimenti sfusi e deperibili, esclusi gli ortofrutticoli; Addetti alla lavorazione di ortofrutticoli quarta gamma; Personale addetto alla somministrazione/porzionamento dei pasti nelle strutture scolastice e socio-assistenziali.
                • LIVELLO 2 (validità 3 anni): Cuochi (ristorazione collettiva, scolastica, aziendale, centri di produzione pasti, ristoranti e affini, rosticcerie); Pasticceri; Gelatai (produzione); Addetti alle gastronomie (produzione e vendita); Addetti alla produzione di pasta fresca; Addetti alla lavorazione del latte e dei formaggi, esclusi gli addetti alla stagionatura e mungitori; Addetti alla macellazione, sezionamento, lavorazione, trasformazione e vendita (con laboratorio di cibi pronti) delle carni, del pesce e dei molluschi; Addetti alla produzione di ovoprodotti (escluso imballaggio).