DIRITTO ANNUALE GESTIONE RIFIUTI

Ricordiamo che entro il 30 Aprile 2020 le imprese che effettuano trasporto e gestione di rifiuti sono tenute, come di consueto, ad effettuare il versamento dei diritti annuali all’Albo Nazionale Gestori Ambientali per le attività di trasporto e bonifica ed all’ARPAE di competenza per le attività di recupero e smaltimento.

Di seguito forniamo le indicazioni sugli importi ed i conti correnti per l’effettuazione dei pagamenti; gli importi dovuti all’Albo Gestori Ambientali sono stati modificati a dal Regolamento n. 120/2014.

Si invitano le imprese a controllare l’importo dovuto sul sito dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali.

Il versamento dovrà avvenire tramite i canali indicati nell’avviso (MAV, Carta di Credito, etc.); è pertanto necessario accedere alla propria posizione telematica per predisporre il pagamento.

ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI

DIRITTO ANNUALE DI ISCRIZIONE PER LE CATEGORIE DALLA 1 ALLA 8 (ESCLUSE 2BIS E 3BIS)

CLASSE IMPORTO VERSAMENTO
A € 1.800,00
B € 1.300,00
C € 1.000,00
D € 750,00
E € 350,00
F € 150,00

 


DIRITTO ANNUALE DI ISCRIZIONE PER LE CATEGORIE 2BIS E 3BIS (TRASPORTO RIFIUTI PRODOTTI IN PROPRIO E RAEE)

IMPORTO VERSAMENTO
€ 50,00

 


DIRITTO ANNUALE DI ISCRIZIONE PER LE CATEGORIE 9 E 10 (BONIFICA DI SITI E BONIFICA DI SITI E BENI CONTENENTI AMIANTO)

CLASSE IMPORTO VERSAMENTO
A € 3.100,00
B € 2.050,00
C € 1.300,00
D € 650,00
E € 300,00

 


STOCCAGGIO E RECUPERO RIFIUTI

CLASSE DI ATTIVITÀ – QUANTITÀ ANNUA DI RIFIUTI (RECUPERO E STOCCAGGIO ANNUO) 

CLASSE DI ATTIVITÀ’ QUANTITÀ’ ANNUA DI RIFIUTI

(Recupero o stoccaggio annuo)

RECUPERO
Classe 1 Superiore o uguale a 200.000 tonnellate € 774,69
Classe 2 Superiore o uguale a 60.000 tonnellate e inferiore a 200.000 tonnellate € 490,63
Classe 3 Superiore o uguale a 15.000 tonnellate e inferiore a 60.000 tonnellate € 387,34
Classe 4 Superiore o uguale a 6.000 tonnellate e inferiore a 15.000 tonnellate € 258,23
Classe 5 Superiore o uguale a 3.000 tonnellate e inferiore a 6.000 tonnellate € 103,29
Classe 6 Inferiore a 3.000 tonnellate € 51,65

Nel caso in cui l’azienda effettui sia l’attività di R13 (operazioni di messa in riserva) che operazioni di recupero (da R1 a R12), dovrà calcolare la classe di appartenenza in rapporto al quantitativo annuale comunicato per l’operazione R13 (stoccaggio annuo).


MODALITÀ DI PAGAMENTO DEL DIRITTO DI ISCRIZIONE

Il versamento del diritto di iscrizione deve essere effettuato esclusivamente a mezzo Bonifico Bancario utilizzando il seguente codice IBAN: IT 05 T 02008 02435 000104059154

sul c/c attivato presso l’istituto Tesorerie Unicredit S.P.A. – VIA Ugo Bassi 1 – BOLOGNA (BO), intestato a:

Arpae – Agenzia regionale prevenzione, ambiente ed energia dell’Emilia-Romagna
Via Po, 5 – 40139 Bologna
P.IVA e C.F. 04290860370

Deve essere indicata obbligatoriamente la seguente causale per l’identificazione del versamento effettuato:

  • SAC DI XXXX ( di competenza, es.: MODENA, REGGIO EMILIA…)
  • TIPOLOGIA DI VERSAMENTO (ES. DIRITTI ISCRIZIONE 2019 PER ATTIVITÀ DI RECUPERO R13)
  • DITTA XXXX (ragione sociale)
  • NUMERO PRATICA XXXX (INDICATA SULL’AVVISO PERVENUTO VIA PEC)
  • N. REGISTRO XXXX (ES. SAV000)

L’attestazione del versamento deve essere inoltrata all’ARPAE di competenza tramite posta elettronica certificata all’indirizzo PEC di ARPAE; ad esempio:

  • per la provincia di Modena: aoomo@cert.arpa.emr.it
  • per la provincia di Reggio Emilia: aoore@cert.arpa.emr.it